Il mio segreto? Pazienza ed Intuito! | Blog Wadsl

Il mio segreto? Pazienza ed Intuito!

Oggi sbirciamo in ufficio amministrativo, e illuminiamo la postazione di Candida. Sguardo dolce e temperamento di ferro, Candida svolge assistenza e supporto amministrativo a 360°, con un focus specifico sulla tutela dei pagamenti. Un’attività delicata, fatta di autorevolezza, capacità di dialogo e problem solving.

CANDIDA TRANQUILLI, 53 anni

Amministrazione

“Il mio è certamente un lavoro spigoloso, ad alto tasso di attenzione. C’è bisogno di pazienza e intuito per entrare in connessione con il cliente, soprattutto nel delicato ambito economico. Ma questa connessione è ciò che più amo della mia professione: provare a smussare gli angoli, ascoltare le esigenze del cliente e riuscire a proporre una soluzione che sia ottimale sia per lui che per l’azienda.

“Spesso dietro ritardi e resistenze si nascondono storie difficili, a volte troppo difficili, ed è mio compito saper discernere i contesti. Perché se l’obiettivo è lo stesso per tutti, il modo di raggiungerlo può essere diverso a seconda della situazione che ci troviamo ad affrontare.”

Un po’ come succede in famiglia: sono mamma di due figli adolescenti, una lotta continua che alterna problemi reali a provocazioni gratuite!
Beh, posso dire che l’esperienza di mamma mi ha insegnato a riconoscere queste situazioni e comportarmi di conseguenza, allenando in me tolleranza, capacità d’intuizione e spirito pratico. Mi ha insegnato dove concentrare i miei sforzi di comprensione e dove invece adottare una certa ruvidezza, funzionale allo scopo. Mi ha dato le coordinate per non disperdere le energie ma incanalarle solo dove serve.

Sul lavoro questo è importantissimo, per non lasciarsi travolgere dalle emozioni ed essere davvero professionali e di aiuto ai clienti in difficoltà. Poter parlare direttamente con loro, anziché lasciare la cosa in mano a call center esterni, come troppo spesso accade, è un valore aggiunto concreto e tangibile dell’azienda e una rassicurazione importante per chi, nelle cose belle ma anche in quelle più difficili, cerca sempre un vero rapporto umano, cosa ormai rara soprattutto nelle relazioni cliente-operatore.

E se, in questo delicato equilbrio, talvolta le energie vengono meno, io non ho dubbi e mi incammino verso il mare, il mio più grande amore. Ho la fortuna di abitare in una città costiera e spesso, anche solo per poco, vado a godermi il sole a riva, con una bevanda fresca e le amiche di una vita: non c’è nulla che mi faccia sentire meglio!

Se siete stressati provate anche voi…affondate i piedi nella sabbia e lo sguardo negli occhi conosciuti di chi vi ama: scoprirete che tutto si può superare con l’aiuto di tempo per voi e delle persone giuste.
E con il mare a cullarvi i pensieri.”