Internet: una definzione macroscopica | Blog WAdsl
internet_rete

Internet: una definizione macroscopica

La “rete di tutte le reti”: è probabile che sia questa la definizione di Internet che molti di noi darebbero.

Internet: una definizione macroscopica – di Francesco Politi

Questa descrizione, in apparenza fin troppo semplificata, non è molto lontana da quella tecnicamente  corretta, come vedremo alla fine dell’articolo.

Arriviamoci per gradi, esplorando i concetti chiave.

Indirizzo IP

Un IP è un numero che identifica ciascun “elaboratore” (host) presente in rete,  che sia un computer, un server su cui è ospitato un sito, uno smartphone, e così via.

Gli indirizzi comunemente usati sono IPv4 (versione 4): essendo numeri a 32 bit, ne possono esistere circa 4 miliardi.

E’ importante sottolineare come, per via della rapidissima diffusione della “popolazione in rete”, questa risorsa sia prossima all’esaurimento, motivo per cui sono stati introdotti gli indirizzi IPv6 a 128 bit.

Grazie a IPv6 è possibile ottenere un numero di IP vertiginosamente alto!

Reti internet

Una rete è un “blocco” sequenziale di indirizzi IP.

Ad esempio, la rete 195.32.92.0/22 è identificata dall’indirizzo 195.32.92.0, mentre la dicitura “/22” ne indica la dimensione; nello specifico, si tratta di una rete che può contenere poco più di 1000 indirizzi IP.

Ad oggi, esistono circa 800000 reti internet. Il grafico seguente evidenzia come il numero delle reti sia cresciuto esponenzialmente nel tempo:

grafico reti

Ma chi “possiede” queste reti?

Coordinamento globale

L’organizzazione che gestisce in tutto il mondo le reti Internet è IANA (Internet Assigned Numbers Authority, https://www.iana.org/).

IANA non assegna direttamente le reti, ma delega questo compito a 5 Regional Internet Registries (RIR), ciascuno di competenza per la propria area geografica:

  • AfriNIC (African Network Information Centre) – Africa
  • APNIC (Asia Pacific Network Information Centre) – Asia e Oceano Pacifico
  • ARIN (American Registry for Internet Numbers) – Nord America
  • LACNIC (Latin America and Caribbean Network Information Centre) – America Latina e Caraibi
  • RIPE NCC (Réseaux IP Européens Network Coordination Centre) – Europa, Medio Oriente e Asia Centrale

 

Arrivati a questo punto, non resta che identificare chi siano gli “attori” che si rivolgono al RIR del proprio territorio al fine di ricevere reti IP: i sistemi autonomi.

Sistema autonomo (AS)

Un sistema autonomo è rappresentato da un gruppo di router gestiti da una stessa organizzazione.

Tali router annunciano, tramite specifici protocolli di comunicazione, le proprie reti agli altri sistemi autonomi, in modo da scambiare con essi traffico da e verso quelle reti.

Ogni AS è identificato da un numero (ASN), vediamo solo alcuni esempi:

grafico sistemi autonomi

 

 

 

 

 

 

Netflix: AS2906

Facebook: AS32934

Micso: AS21034

 

Come si può immaginare, questo processo richiede una scrupolosa verifica da parte del RIR. Non dimentichiamo che gli indirizzi IPv4 sono “in via di estinzione”!

Ciascun AS, a seconda dei propri obiettivi, userà le reti assegnate per gestire determinati servizi, o anche per offrire connettività agli utenti finali (es. è il caso di Micso).

Può essere utile, a questo punto, illustrare graficamente come i vari AS siano collegati tra loro:

 

Come si può notare, alcuni AS hanno un unico collegamento verso l’esterno. Ciò significa che, ad esempio, l’AS5 deve necessariamente attraversare l’AS3 per raggiungere il resto della rete… o per essere raggiunto dal resto della rete!

Non a caso, il tipo di servizio che AS3 offre all’AS5 viene definito tecnicamente transito.

Altri AS hanno invece più collegamenti, il che consente loro di avere percorsi multipli da e verso gli altri AS.

Internet

Se in futuro ci dovessero chiedere di dare una definizione, potremo dunque rispondere efficacemente che Internet è rappresentata dall’interconnessione di diversi sistemi autonomi.

Ogni sistema autonomo è, per così dire, una tessera di un mosaico che, nel suo insieme, rappresenta quella che per noi è Internet.